Erbaluce. Il vino bianco delll'Alto Piemonte sigla una recensione d'onore su "Il Sommelier. Rivista di enologia, gastronomia e turismo"



All'interno della rubrica Il gusto in Biblioteca, una delle penne più celebri del settore scrive:
"Monografia dedicata alla luce dell'aurora, un vitigno generato dalle lacrime di una Dea che esiste in Piemonte, precisamente in Canavese, o meglio all'interno dell'anfiteatro morenico della Serra percorso dalla Dora Riparia e dal torrente Orco, da centinaia di anni.
Per festeggiare i quasi quarant'anni della doc, nasce questo saggio divulgativo che partendo dalla storia, descrive l'ecosistema vitivinicolo, affronta i temi relativi alla situazione attuale e riporta i disciplinari di produzione.
Utile il capitolo dedicato all'analisi chimica e a quella sensoriale, frutto dell'esperienza e della passione dell'autore, sommelier e degustatore ufficiale AIS."

A questo punto che dire?
Un brindisi e... buon Erbaluce a tutti!!